Subscribe via RSS

Ricette Pasqua: mini millefoglie

Oggi vi proponiamo delle mini millefoglie, dolcetti buonissimi e golosi che potete servire per il pranzo di Pasqua, sono facilissimi e veloci quindi perfetti anche per chi è alle prime armi. Le mini millefoglie…

Ricette Pasqua: purea di fave e pecorino

Ecco per voi un delizioso antipasto di Pasqua per preparare la purea di e pecorino, un finger food che viene servito nei bicchierini! La purea di <a href="http://www.ricette-cotto-e-mangiato.com/ingrediente/fave/"…

Pasqua: menu light

menu light di pasqua

[img via brunifia]

Dopo avervi presentato ieri una proposta per il menu di Pasqua tradizionale, realizzato con le ricette della community e con gli abbinamenti di vino del grande @enofaber, abbiamo pensato di darvi un altro spunto.

Questa volta però, proponiamo qualcosa di più light, che ne pensate?

Antipasto

Antipasti di Galileo di LacucinadiQB

Vino: Una ricetta semplice e leggera ed in linea (si spera) con il clima primaverile che dovrebbe attenderci. E quindi, come mio solito una bollicina, non particolarmente strutturata: Erbaluce Metodo Classico, oppure qualche Metodo Classico della Franciacorta o del Trentino. Oppure, se non amate le bollicine un bianco fresco e profumato, giovane possibilmente: uno Chambave Muscat della Valle d’Aosta o un Pigato Ligure. Oppure per andare a Sud un Fiano di Avellino.

Primo

Pennette Primavera di Chefsilvia

Vino: Anche in questo caso vedrei bene un abbinamento “in bianco”. Se avete scelto una bollicina per la portata precedente potete scegliere i bianchi fermi che ho citato prima (Chambave Muscat valdostano, Pigato ligure o Fiano Campano). Qualora invece foste partiti con il bianco potete fare un “salto” spingendovi su un bianco un po’ più strutturato: un Gewurtztraminer altoatesino (o, volendo esagerare, alsaziano) non proprio giovanissimo. O osando un po’ un Cersauolo abruzzese o un Marzenimo del Trentino

Secondo

Insalata di tacchino

Birra: Vogliamo proprio osare? E allora mettiamo un gioco la birra o il sidro. Una birra fresca, una lager, leggera, profumata, con un bel corredo aromatico fornito dal luppolo, che sposa bene la carne bianca. O, un abbinamento veramente particolare, un sidro della Francia nord-occidentale, senza residui zuccherini importanti (perché altrimenti appesantirebbero la bevuta).

Vino: In alternativa per chi non ama esagerare troppo, il Gewurtztraminer consigliato in precedenza sarebbe un bell’abbinamento.

Dolce

Mini terrine di colomba ricotta e zenzero di LacucinadiQB

Vino: L’abbinamento naturale è già insito nella ricetta: il Torcolato di Breganze, visto che viene utilizzato per l’uvetta e per spennellare le colombe. In alternativa, per non allontanarsi troppo come sentori e ricordi un Passito di Erbaluce di Caluso o un Vin Santo Toscano. La tradizione in prima linea….

Ti potrebbero anche interessare